AGGIORNAMENTI e INFORMAZIONI / UPDATES and INFORMATION 05.08.2020

ATTIVITÀ DELLA SCUOLA PER L’ANNO ACCADEMICO 2020-2021

Il Manifesto delle attività della Scuola per l’ a.a. 2020-21 sarà pubblicato a fine settembre.
L’avvio delle attività didattiche è previsto nel dicembre 2020.
Il bando di ammissione sarà pubblicato ai primi di ottobre e scadrà ai primi di novembre .
Il costo di iscrizione per l’anno accademico 2020-2021 rimane invariato e pari a 3.000 €
Per informazioni, contattare la segreteria della Scuola al numero 02. 2399 9395

Modalità didattiche
Consapevoli dell’importanza della didattica interamente in presenza, cui ci prefiggiamo di tornare una volta conclusa l’emergenza pandemia, in linea con quando disposto dall’Ateneo, le attività didattiche si terranno in modalità “blended”, sia in presenza presso il Politecnico di Milano, sia a distanza sulla piattaforma di ateneo Teams. Ci impegniamo comunque a garantire la fruizione dell’attività didattica interamente a distanza a quanti fossero impossibilitati a raggiungere l’Ateneo.


SCHOOL ACTIVITIES FOR THE ACADEMIC YEAR 2020-2021
The new Manifesto of the Activities of the School for A.A. 2020-21 will be published at the end of September.
The educational activities are expected to start in December 2020.
The call for admission will be published at the beginning of October 2020 and will expire at the beginning of November 2020.
The tuition fee for the 2020-2021 academic year remains unchanged and equals to 3,000 euros
For information, contact the School’s secretariat on 02. 2399 9395

Ammissioni 2019-2020

DATE IMPORTANTI

9 ottobre 2019 entro le ore 12.00 (ora italiana) – Trasmissione della domanda in forma telematica

18 ottobre 2019 alle ore 09.00 –  Colloquio di ammissione (ore 09:00) Presso la sede della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, in via Bonardi 9, Edificio 14, “Nave”, Seminterrato – 20133 Milano.

I candidati che conseguiranno la laurea magistrale nella I sessione dell’A.A. 2019-2020 (appelli di settembre-ottobre 2018) sono ammessi sub conditione al colloquio di ammissione e dovranno dimostrare il possesso del titolo di laurea all’atto della domanda di immatricolazione.

Per ogni anno di corso sono ammessi 30 allievi.

Documenti di riferimento

Vedi anche: Come iscriversi

Bando per l’assegnazione dei benefici per il diritto allo studio

Ogni anno, nel mese di giugno, viene pubblicato un bando di concorso per l’assegnazione dei benefici per il diritto allo studio. Di seguito alcune indicazioni generali circa i benefici del Diritto allo Studio Universitario (DSU):

  • Borsa di studio
  • Integrazione per la mobilità internazionale
  • Premio di Laurea
  • Servizio di ristorazione a tariffa agevolata
  • Servizio abitativo a tariffa agevolata

TERMINI PER FARE DOMANDA

Per l’anno accademico 2019/2020, il termine entro il quale compilare il modulo online per la richiesta dei benefici è fissato alle ore 12.00 del giorno:

  • 15 luglio 2019, per gli studenti che si iscrivono agli anni successivi al primo di tutti i Corsi di Studio, ivi compresi gli studenti che si iscrivono agli anni successivi al primo dei Corsi di Dottorato di Ricerca e di Specializzazione
  • 9 agosto 2019, per gli studenti che si iscrivono ai primi anni di tutti i Corsi di Laurea, ivi compresi gli studenti che si iscrivono al primo anno dei Corsi di Laurea Magistrale a partire dal secondo semestre e gli studenti che si iscrivono al primo anno dei Corsi di Dottorato di Ricerca e di Specializzazione

Per maggiori informazioni: Polimi – Diritto allo Studio Universitario (DSU)

Bando 2019-2020
Scandenze

Offerta didattica per laureandi

Durante dell’anno accademico 2018-2019, la Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio offre la possibilità agli studenti della Laurea Magistrale di frequentare e ottenere i crediti degli insegnamenti del II° semestre. I corsi, i contenuti e le date si specificano qui di seguito:

050944Arte di costruire: trattati e manuali – Marica Forni – 4 c.f.u. – DATE
053762Miglioramento sismico e monitoraggio strutturale – Eva Coïsson e Federica Ottoni – 4 c.f.u. – DATE
053693Strumenti e metodi del progetto di restauro – Mariangela Carlessi e Alessandra Kluzer – 4 c.f.u. – DATE
051018Tutela e recupero dei centri storici – Annapaola Canevari e Mariacristina Giambruno – 8 c.f.u. – DATE
050939Chimica applicata alla conservazione dei materiali – a cura di Giovanna Alessandrini – 4 c.f.u. – DATE
053697Scienze della terra per i beni culturali – Maria Pia Riccardi e Andrea Rattazzi – 4 c.f.u – DATE

 

Workshop

050956Archeometria e archeologia degli elevati – a cura di Anna Boato – 4 c.f.u.
Workshop a Genova dal 10/06 al 15/06
052109Problemi strutturali dell’edilizia storica – Lorenzo Jurina – 4 c.f.u.
Workshop Milano-Vercelli dal 27/05 al 29/05 “Analisi preliminari e riflessioni sul progetto di consolidamento”

Workshop: Fisica applicata alla conservazione dell’ambiente

Il corso a carattere “full immersion” si sviluppa con lezioni frontali introduttive a Padova e continua come “Workshop” con osservazioni, discussioni e misurazioni in campo a Padova e Venezia.
Prof. Dario Camuffo – dal 19 al 24 novembre 2018.

Programma dettagliato

Il viaggio sarà a cura degli specializzandi che verranno in seguito rimborsati.

Marco Dezzi Bardeschi

Gentilissimi Colleghi, gentilissimi specializzandi

Molti di Voi già sono a conoscenza della scomparsa, avvenuta ieri, di Marco Dezzi Bardeschi. Ci uniamo al dolore e allo sgomento dei familiari e delle molte persone che, in una lunga vita di lavoro, hanno condiviso con lui momenti importanti. Non ho talento per i “coccodrilli” e non ritengo che, nell’ambito dei compiti pubblici che svolgiamo, debba trovar spazio l’espressione del sentimento più strettamente personale o dell’aneddoto.
Tuttavia, occorre ricordare che Marco Dezzi Bardeschi ha, dagli Anni Sessanta, trasformato i modi di concepire e di operare nel restauro architettonico, si è battuto per liberare l’intervento sull’esistente dall’arretratezza se non dall’ambiguità, ha difeso una visione aperta alla cultura contemporanea nel suo complesso, ha cercato in tutti i modi di fare della tutela non solo quello che comunque è, un impegno civile, ma anche di renderne partecipi nella misura più vasta possibile i cittadini tutti, di rivendicarla, in una stagione molto vivace, come un valore condiviso e collettivo,nella vita sociale e nell’insegnamento.
Basta ricordare i cantieri del restauro ufficiale – nella sua Firenze, ma anche a Milano – di cinquant’anni fa, per misurare la rilevanza della svolta impressa, nonostante le resistenze. Una battaglia di questa natura è sempre aperta, è un impegno sempre difficile, i risultati possono essere alterni. Ma abbiamo continuato a combatterla, siamo veramente disposti a continuare, in che misura l’abbiamo abbandonata, cosa occorre fare per superare un distacco che tende sempre ad aprirsi, e spesso si approfondisce, dentro e molto di più fuori, dell’Università? Il contesto cambia, ma abbiamo altrettanta energia e altrettanta voglia e capacità di comunicare?
Buon lavoro a tutti

Alberto Grimoldi

scomparsa del prof. Marco Dezzi Bardeschi

Con profondo dolore, la famiglia e la Redazione ‘ANANKE informano che il professore Marco Dezzi Bardeschi ha lasciato la vita materiale domenica 4 novembre. La cerimonia delle esequie si terrà mercoledì 7 novembre alle ore 15:00 nella Basilica della SS. Annunziata a Firenze. Il corpo sarà esposto nella cappella di San Luca della SS. Annunziata da lunedì pomeriggio a mercoledì negli orari di aperture della Basilica.
Si prega la massima diffusione del messaggio tra amici, colleghi e allievi del professore che volessero partecipare.